0 0
Read Time:1 Minute, 54 Second

Lo spagnolo dovrebbe essere il sostituto di Jorge, infortunatosi a Portimao e in vista di un triplice intervento per le fratture a mani e piede. Per Tito, ora in Sbk con il team Barni, sarebbe un ritorno in top class, dove ha corso fino all’anno scorso

Dovrebbe essere Tito Rabat a sostituire l’infortunato Jorge Martin sulla Ducati Pramac nel prossimo GP della MotoGP, a Jerez, nel week end del 2 maggio. L’indiscrezione, del sito ‘motorsport.com’, considera l’operazione ben avviata, in attesa dell’ufficialità della Casa di Borgo Panigale.

Operazione rinviata

 

Jorge Martin, rookie della Ducati Pramac e già protagonista in stagione con la pole e il 3° posto nel GP di Doha, si è infortunato per una caduta nelle FP3 del GP di Portimao in cui ha riportato lesioni al malleolo e a entrambe le mani. Per queste fratture lo spagnolo sarà operato nella giornata di oggi, mercoledì 21 aprile, a Barcellona, dopo che l’intervento è slittato di 48 ore rispetto alle previsioni iniziali per precauzione sulle condizioni del pilota, che nell’impatto ha subito pure un forte trauma cranico e ha trascorso la prima notte dopo l’impatto in osservazione in ospedale.

tante fratture

 

La sostituzione di Jorge Martin per ora è relativa al solo GP di Jerez, ma anche il rientro per Le Mans, il 16 maggio appare in dubbio: “Il mio obiettivo plausibile è tornare al Mugello, la vedo dura pure per Le Mans perché devo affrontare tre interventi in un solo giorno e ho molto dolore in tutto il corpo: ho rotte tre ossa della mano destra, un dito della mano sinistra, due ossa del ginocchio e due del piede. Tutto il mio corpo è un po’ distrutto”, ha detto Martin allo spagnolo ‘Todocircuito.com’.

Rabat torna all’ovile

 

Per Tito Rabat, un mondiale (2014) e 13 vittorie in Moto2, si tratta di un ritorno, sia in MotoGP, sia con la Ducati: lo scorso anno era infatti nel Avintia, dove è stato sostituito da Luca Marini nonostante avesse un contratto anche per il 2021. Borgo Panigale però lo ha preso in Superbike, dove correrà il mondiale con la Panigale V4R del team Barni. In attesa del via del mondiale delle derivate dalla serie ecco questo probabilissimo jolly in MotoGP.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *