0 0
Read Time:1 Minute, 54 Second

Jorge Martin ha riportato varie fratture dopo un terribile incidente a Portimao con la sua Ducati, ecco le prime foto dall’ospedale. Sarà operato a Barcellona, anche Jerez è a rischio. La videochiamata del team Pramac per incoraggiarlo

Ancora una volta, la sfortuna si è ricordata di Jorge Martin. Dopo aver incantato tutti nelle sue prime gare in MotoGP, il pilota spagnolo della Ducati è incappato in un terribile incidente nelle prove libere del GP di Portogallo di ieri. Il ruzzolone ha lasciato gravi conseguenze: frattura del malleolo destro e del pollice della mano destra. Niente gara a Portimao e forse anche a Jerez de la Frontera. Nonostante questa brutta notizia, Martin non sembra aver perso fiducia, come dimostrano le sue parole sui social.

CORAGGIOSO

—  

Jorge ha postato una foto in cui appare sul letto dell’ospedale di Faro, in Portogallo, dov’è stato trasportato subito dopo l’incidente. In evidenza la fasciatura alla mano destra. All’immagine il pilota della Ducati classe 1998 accompagna la sua riflessione: “Fidatevi di me, non è stato il mio giorno migliore. Ho dolore ovunque, ma io sono Martinator”. Poi la promessa a tifosi e appassionati: “Ci vedremo presto”. Verrà operato nelle prossime ore a Barcellona.

SOSTEGNO

—  

La Ducati Pramac si è stretta attorno al suo talento. La squadra lo ha contattato con una videotelefonata per fargli forza. Sempre via Instagram, Fonsi Nieto, coach del team italiano, si è lasciato andare a una considerazione a metà tra la delusione e l’incoraggiamento: “Ci risiamo, ancora un’altra volta in guerra, mio caro”. Un riferimento alla storia di Martin, fatta di prodezze e dolori.

sfortuna

—  

Jorge non è nuovo ai gravi infortuni. Nel 2016 il primo stop a causa di una frattura alla mano destra durante il GP di Catalogna. Caviglia destra k.o. e niente Gran Premio di Germania nella stagione seguente. Nel 2018 è il radio sinistro a fare crack durante le prove libere in Repubblica Ceca. Nonostante il GP saltato, arriverà il titolo a fine anno. Nel 2020, come se non bastasse, la positività al Covid-19 proprio quando era in lotta per il titolo. Contro la sfortuna ci sono poche armi, ma Martin sembra avere tutte le risorse per risorgere sempre.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *