0 0
Read Time:1 Minute, 15 Second

Tony Arbolino è lontano dai migliori dopo le qualifiche di Moto2. Il milanese della Intact con moto Kalex: “Abbiamo fatto delle modifiche, la moto va meglio ma non troviamo la quadra. Il vento? Fastidioso ma condizioni uguali per tutti”

Qualifiche problematiche per Tony Arbolino, che nel GP Doha non riesce a trovare il ritmo giusto. Il milanese della Intact, che corre su moto Kalex, è rimasto fuori dalla Q2 e in gara partirà ventesimo: “Beh, non è proprio il risultato che volevo, il fatto è che non mai trovato un giro pulito. Adesso abbiamo una sola strada, fare un buon warm up per trovare il passo giusto e giocarci tutto in gara.

condizioni al limite

—  

Prove libere e qualifiche sono state funestate da un forte vento che sbilanciavano i piloti e portavano tanta sabbia in pista, con problemi di equilibrio, però Arbolino guarda oltre: “Beh, il vento c’era ed era fastidioso, però non cerco scuse, le condizioni erano uguali e difficili per tutti”. Tra il venerdì e il sabato sono state fatte modifiche per aiutare il viceiridato di Moto3 2020, ma l’assetto ideale pare lontano: “Sì, sono state fatte modifiche e abbiamo migliorato sotto tanti aspetti, soprattutto sono stati spostati pesi e variate alcune geometrie, ma il problema è che miglioriamo un aspetto e magari ne peggioriamo un altro e non troviamo l’assetto ideale. Cercheremo di fare una bella gara”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *