0 0
Read Time:2 Minute, 4 Second

Si chiudono le FP1 del secondo round in Qatar: ecco la classifica. In MotoGP sul finale i piloti hanno provato il time attack, con Espargarò che ha portato in prima posizione l’Aprilia

Dopo il turno di prove libere 1 della Moto3 e della Moto2, dove Masia e Di Giannantonio si sono confermati i più veloci della sessione, è il turno per i piloti della MotoGP di affrontare le FP1. Dopo una prima fase dove i piloti hanno lavorato sul passo gara, sul finale i tempi si sono abbassati e alla fine in cima alla classifica si è posizionato Aleix Espargarò con la sua Aprilia: 1’54”779.

FP1 rocambolesche

—  

Nell’ultima fase del turno si sono fatti vedere anche Rins, staccato di soli 60 millesimi dal pilota di Noale, e Maverick Viñales, che fino a pochi secondi dalla fine è rimasto in testa con un tempo di 1’54”864. Giro secco molto veloce anche per il rookie Jorge Martin, che si è dimostrato il più competitivo delle Ducati con la quarta posizione in classifica. Infatti, a parte Zarco che è scivolato all’inizio del turno, Miller e Bagnaia hanno sempre girato con tempi alti e hanno chiuso le libere 1 rispettivamente 18° e 20°. Morbidelli è riuscito a ottenere ottimi tempi sul giro, ma la sua sessione è stata compromessa da ripetuti problemi tecnici: questa volta sembra il motore, infatti, per due volte ha fumato bianco ed è stato costretto ad uscire dalla pista dalle vie di fuga. Bene anche Petrucci, 6°, e Quartararo, 7°. Inizio con tante difficoltà anche per Valentino Rossi: diciassettesima posizione a più di un secondo dalla vetta della classifica.

MotoGP 2021, GP Doha: classifica FP1
1. A. Espargarò (Spa – Aprilia), 1’54”779
2. Rins (Spa – Suzuki), +0.060
3. Viñales (Spa – Yamaha), +0.085
4. Martin (Spa – Ducati), +0.240
5. Morbidelli (Ita – Yamaha), +0.346
6. Petrucci (Ita – Ktm), +0.484
7. Quartararo (Fra – Yamaha), +0.524
8. Mir (Spa – Suzuki), +0.570
9. Bradl (Ger – Honda), +0.614
10. Nakagami (Jpn – Honda), +0.669
11. Marini (Ita – Ducati), +0.675
12. P. Espargarò (Spa – Honda), +0.728 13. A. Marquez (Spa – Honda), +0.818
14. Bastianini (Ita – Ducati), +0.898
15. Oliveira (Por – Ktm), +0.991
16. Binder (Rsa – Ktm), +1.067
17. Rossi (Ita – Yamaha), +1.146
18. Miller (Aus – Ducati), +1.205
19. Lecuona (Spa – Ktm), +1.244
20. Bagnaia (Ita – Ducati), +1.340
21. Savadori (Ita – Aprilia), +1.782
22. Zarco (Fra – Ducati), +1.964

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *