0 0
Read Time:2 Minute, 33 Second

L’italiano della Ducati vola in qualifica a Losail: prima pole in top class e record della pista davanti a Quartararo, Vinales, Valentino e Miller

Urlo Ducati. È di Francesco Bagnaia la pole del GP del Qatar della MotoGP. Sulla pista di Losail l’italiano della Ducati sfreccia con il tempo di 1’52″772, stacca la migliore prestazione della qualifica, fissa il nuovo record della pista e precede le Yamaha di Fabio Quartararo e Maverick Vinales, che divideranno la prima fila con lui. In quarta posizione un ottimo Valentino Rossi, che ha trovato un bellissimo acuto con la M1 del team Petronas: il 9 volte iridato in Qatar non si qualificava così bene dal 2010.

I primi dieci

 

In una qualifica in cui il record del tracciato (era il crono di 1’53″546 di Vinales del 2019) è stato sgretolato a più riprese, in seconda fila ci sono, appunto, Valentino Rossi (+0.342) , poi la Ducati di Jack Miller (+0.443) e la Desmosedici del team Pramac di Johann Zarco (+0.514). A completare i dieci: 7. Franco Morbidelli (Yamaha Petronas), a 0.541; 8. Aleix Espargaro (Aprilia) a 0.543; 9. Alex Rins (Suzuki) a 0.718 e 10. Joan Mir (Suzuki) a 0.910.

Prima pole in top class

 

Per Francesco Bagnaia, approdato al team Ducati ufficiale quest’anno, promosso dalla ‘cantera’ della Pramac un grande inizio e una splendida risposta al miglior tempo delle Libere del venerdì compagno Miller: per ‘Pecco’ si tratta della prima pole in carriera in MotoGP, la numero 8 in totale.

Il passaggio dalla Q1

 

Promossi dalla Q1 alla Q2: Takaaki Nakagami (Honda Lcr) in 1.53.577 e l’iridato in carica Joan Mir (Suzuki), staccato di 0.151. Enea Bastianini resta fuori per soli 5 millesimi (+0.156), ma è autore di un’ottima qualifica: scatterà 13. davanti all’altro debuttante, Jorge Martin (+0.263), pure scivolato nelle battute finali. Per Luca Marini (Ducati VR46 Avintia) 18. posto in griglia, mentre Danilo Petrucci scatta 20. con la Ktm Tech3.

Le FP4

 

Nelle Libere4, non funzionali per l’accesso alla Q2, ma utili per comprendere il passo dei protagonisti, miglior tempo per Maverick Viñales in 1:54.106 a precedere Johann Zarco (Ducati Pramac), staccato di 0.218 e autore del nuovo primato di velocita in MotoGP con 362,4 km/h. A seguire: Fabio Quartararo (+0.377), Miguel Oliveira (+0.381), Aleix Espargaro (+0.542), Joan Mir (+0.629) e Franco Morbidelli (+0.631).

la griglia di partenza

—  

Questa la griglia di partenza della MotoGP, che scatterà alle 19 italiane di domenica 28 marzo:
Prima fila: Bagnaia (Ducati); Quartararo (Yamaha); Viñales (Yamaha)
Seconda fila: Rossi (Yamaha); Miller (Ducati); Zarco (Ducati)
Terza fila: Morbidelli (Yamaha); A. Espargaro (Aprilia); Rins (Suzuki)
Quarta fila: Mir (Suzuki); Nakagami (Honda); P. Espargaro (Honda)
Quinta fila: Bastianini (Ducati); Martin (Ducati); Oliveira (Ktm)
Sesta fila: A. Marquez (Honda); Bradl (Honda); Marini (Ducati)
Settima fila: B. Binder (Ktm); Petrucci (Ktm); Lecuona (Ktm)
Ottava fila: Savadori (Aprilia)

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *