0 0
Read Time:1 Minute, 20 Second

Voci circolanti sul web, parlano dell’arrivo di una Honda elettrica adatta ai giovani. Una CB125R, ma alimentata da una batteria, per intenderci.

La news arriva dalla rivista specializzata electrek.co, che ha reso pubblici anche i disegni del brevetto. La Honda CB125R ha conquistato giovani, ma non solo, per la straordinaria facilità d’uso in città, paragonabile a quella di uno scooter. La qualità Honda, poi, è percepibile anche su una moto di questo genere.

La casa dell’Ala Dorata pare voglia sfruttare questa piattaforma, già ben rodata, per dare vita alla sua prima moto elettrica. L’intento è quello di offrire una moto facile da gestire, a emissioni zero e, soprattutto, a ad prezzo accessibile.

Il brevetto

Dai disegni del brevetto, possiamo cominciare ad immaginare la nuova creatura di Tokyo. Le alette di raffreddamento del motore, solitamente utilizzate sulle moto con propulsione termica, avranno lo scopo di raffreddare il pacco batterie posizionato sotto il finto serbatoio, in verticale. Probabile l’adozione di una batteria rimovibile, magari sollevando il serbatoio.

La sovrastrutture rimangono le classiche da naked, capaci si coprire, in parte, la batteria, ma lasciando il resto in bella vista, per non stravolgere troppo il look della piccola Honda.

La trasmissione finale a catena ha generato qualche critica sul sito electrek.co. Chi ha scritto l’articolo, infatti, non è d’accordo con la scelta della trasmissione a catena e avrebbe preferito una silenziosa cinghia, considerando che si tratta di una moto elettrica. Ragionamento che ci può anche stare, ma che non ci sentiamo di criticare: la catena “fa più moto”.

Fonte: electrek.co

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *