0 0
Read Time:1 Minute, 57 Second

Nell’attesa di capire se e quando il campionato partirà, il presidente di IRTA Hervé Poncharal ha descritto tutte le difficoltà portate dal blocco delle attività sportive che mettono a rischio la sopravvivenza dei team

Hervé Poncharal gestisce il team Tech3 da oltre tre decenni, di cui 19 anni trascorsi nella categoria regina, prima con Yamaha e ora con KTM. Dal 2006 il francese è anche presidente dell’associazione dei team IRTA, affrontando sfide come la crisi finanziaria del 2008, ma la pandemia di coronavirus che attualmente paralizza gran parte del mondo è decisamente un’altra cosa: “Nel 2008 c’era stata una crisi finanziaria, ma mentre l’economia era colpita, continuava a funzionare e le persone continuavano a lavorare, comprare cose, viaggiare. Questo è diverso”. Poncharal sta affrontando la questione con il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta e il CEO di IRTA Mike Trimby, e ha spiegato: “Siamo un buon gruppo. Ho molto rispetto e direi persino ammirazione per Carmelo Ezpeleta. Carmelo ha 74 anni, io ho 63 anni e onestamente ho ancora molta passione per la gestione di una squadra. Anche se i risultati dell’anno scorso non sono stati così elettrizzanti come quelli della Yamaha, è stato davvero emozionante iniziare a lavorare con KTM e Red Bull”. Il francese non nasconde il momento difficile che sta vivendo: “Ora sono preoccupato perché voglio salvare la mia azienda, principalmente per salvare tutto il personale. Questa è la mia priorità. È una grande preoccupazione che non mi aiuta a dormire bene. D’altra parte sono un vecchio combattente e nelle corse a volte ti piace affrontare le sfide perché, se hai uno spirito racing, ti piace avere una montagna da scalare. Ora abbiamo una grande ripida montagna davanti a noi, che è la crisi, quindi è un momento difficile ma anche emozionante. Proviamo a scalarlo. Questa è anche una gara in un certo senso. Il personale del nostro team capisce la situazione e siamo fortunati ad avere non solo il supporto finanziario fornito ai team privati da Dorna, ma anche il sostegno e lo scambio costante di idee con KTM, in particolare con Pit Beirer e Red Bull. Anche il rappresentante di Elf / Total ha chiamato per dirmi che rimarranno dalla nostra parte e ci aiuteranno nel miglior modo possibile”.

Fonte: https://www.insella.it/
Foto: https://www.insella.it/

https://www.motoclubbiassono.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *