Ducati Cares, per tornare in moto in tutta sicurezza

Moto Club Biassono
Read Time:2 Minute, 10 Second

Sviluppato in collaborazione con la task force aziendale, il programma Ducati Cares permetterà alle concessionarie e all’intera rete di distribuzione di accogliere i clienti in totale sicurezza rispettando tutto le regle sanitarie

Dopo settimane di lockdown, si guarda oggi con impazienza alla Fase 2. Molte aziende si sono organizzate per la riapertura degli stabilimenti e l’avvio dell’attività produttiva. A guardare avanti è anche Ducati, pronta ad accogliere, quando sarà di nuovo possibile farlo, i clienti nelle concessionarie. Ovviamente, bisognerà farlo in tutta sicurezza e nel pieno rispetto dei protocolli sanitari. Ducati ha scelto pertanto di sviluppare un programma contenente modalità, comportamenti e linee guida da seguire (come le distanze di sicurezza, l’uso di mascherine, i disinfettanti ed altri accorgimenti) per tornare ad accogliere i propri clienti in totale sicurezza.
Condiviso con l’intera rete di concessionari, “Ducati Cares” si avvale dell’esperienza maturata dalla task force aziendale nata ai primi segnali della crisi sanitaria. In queste ultime settimane sono stati ridisegnati processi aziendali, programmati nuovi turni in mensa, rivisti gli spazi degli ambienti lavorativi e delle linee produttive, definite le procedure di sanitizzazione e, quando possibile, garantite per i dipendenti le modalità di lavoro a distanza. La digitalizzazione ha fatto in tal senso un bel balzo in avanti, non solo per quanto riguarda il lavoro dei dipendenti, ma anche per l’assistenza ai clienti. Grazie in particolare alla partnership siglata con Salesforce, la casa di Borgo Panigale è in grado oggi di offrire ai propri clienti diversi servizi fruibili anche da remoto, quali per esempio la possibilità di interagire con il concessionario via chat o video chiamata, di prenotare un test ride, di configurare la propria moto o acquistare le ebike, i capi di abbigliamento tecnico, lo sportswear e il merchandise direttamente on-line su shop.ducati.com.

“Oramai è chiaro a tutti che non ci sarà una data a breve in cui il virus sarà definitivamente assente dalle nostre vite, ma dovremo imparare a conviverci, mettendo in essere tutte le possibili azioni che pur proteggendoci, ci permettano di tornare a vivere la nostra vita”, ha spiegato Francesco Milicia, VP Global Sales and After Sales. “È in questo contesto che, capitalizzando le esperienze raccolte dalla task force interna, operativa sin dai primi giorni dell’emergenza, insieme ai suggerimenti di alcuni nostri concessionari asiatici, abbiamo sviluppato il programma ducati cares a supporto/disposizione della nostra rete vendita in tutto il mondo e destinato ad accogliere nel modo più sicuro e funzionale i nostri clienti in concessionaria”.

Fonte: https://www.insella.it/
Foto: https://www.insella.it/

https://www.motoclubbiassono.it

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

TVS, Norton manterrà sede e produzione in Inghilterra

Ceduta a TVS per 18,5 milioni di euro, Norton Motorcycle manterrà sede e produzione in Inghilterra. Come promesso dal direttore generale aggiunto del gruppo indiano, saranno inoltre garantiti i livelli occupazionali per i circa 100 lavoratori Norton rimane a casaAcquistata pochi giorni fa da TVS Motor Company per la cifra […]