Aleix Espargaro: “Se non corro non posso chiedere lo stesso stipendio”

Read Time:1 Minute, 30 Second

La crisi economica causata dall’epidemia di coronavirus colpisce tutti, Aleix Espargaro ha ammesso che il suo stipendio sarà ridotto ma è giusto che sia così

L’epidemia del coronavirus ha colpito anche la Spagna che, come l’Italia, è in lockdown una situazione che porta e inevitabili problemi economici. Di questo è ben consapevole Aleix Espargaro, pilota ufficiale del team Aprilia, che intervistato da DAZN ha raccontato: “Tutte le fabbriche ora stanno vivendo un momento difficile, anche quelle giapponesi. Questa volta non si tratta solo di un problema di quelle europee”. Il campionato della MotoGP 2020 potrebbe anche non essere disputato e i piloti, ad ogni modo, dovranno rivedere il proprio stipendio. Lo spagnolo ha detto: “Sono pagato per correre in moto, se non posso farlo è normale che non posso chiedere la stessa somma di denaro. Le mie condizioni economiche sono cambiate e sono stato il primo a rendermene conto. Questo succede a tutta la popolazione mondiale. Ora comunque lo stipendio è secondario, la gente soffre e le fabbriche stanno vivendo un momento difficile. Non sarebbe giusto spremere la fabbrica in un momento così difficile come questo”. Questo stop forzato potrebbe far riflettere anche alcuni piloti sul proprio futuro: “Valentino Rossi doveva decidere se ritirarsi o meno, e anche Crutchlow e Dovizioso forse ci stavano pensando. Ora non so cosa faranno, se ci penseranno meglio o se ci saranno posti liberi nei team”. Al suo futuro non ci pensa: “Non ho fretta di rinnovare con Aprilia. La casa di Noale ha fatto un buon lavoro e io ho solo 30 anni. Questo periodo fa riflettere, potrei lasciare le moto, ma l’adrenalina che provi guidando una MotoGP non si può paragonare a nulla”.

Fonte: https://www.insella.it/
Foto: https://www.insella.it/

https://www.motoclubbiassono.it

0 0
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

KTM 390 Adventure

La nuova 390 Adventure è l’ultima arrivata della serie piccola di KTM, monta il brillante motore già apprezzato sulla Duke, ha sospensioni regolabili, un’elettronica molto più ricca e completa di quanto offrano le rivali dirette e costa il giusto Alle maxienduro KTM con motori 1290 e 790 si aggiunge la […]