Moto2 Austria 2019: vittoria di Binder

0 0
Read Time:58 Second

Brad Binder vince sul tracciato austriaco nel giorno del suo compleanno. Il rider sudafricano porta la KTM sul podio nella gara casalinga nel giorno in cui il costruttore di Mattighofen si ritira dalla Moto2 come fornitore dei telai.

Seconda posizione per Alex Marquez che conferma la sua leadership nella classifica iridata della classe intermedia del Motomondiale. Terzo lo spagnolo Jorge Navarro. Quarta casella per Lorenzo Baldassarri seguito da Augusto Fernandez, da Thomas Luthi e da Jorge Martin. Ottavo Iker Lecuona, nono Marcel Schrotter, chiude la top ten Mattia Pasini.

Undicesimo Andrea Locatelli, seguono Somkiat Chantra, Nicolo Bulega, Fabio Di Giannantonio, Bo Bendsneyder, Stefano Manzi, Dominique Aegerter e Jonas Folger. Seguono Dixon, Odendaal, Roberts, Oettl, Bezzecchi, Lowes, Nagoe, Cardellus e Tulovic.

Molte le cadute in gara, Luca Marini in fase di sorpasso scivola e trascina con sé Enea Bastianini a cinque giri dal termine mentre i due piloti lottavano per le prime posizioni, uscita in barella per il rider del team Italtrans Racing e sospetto problema alla caviglia destra subito rientrato dopo i dovuti controlli. Non classificati Gardner, Nagashima, autore della pole, e Vierge.

Fonte: https://www.motoblog.it

https://www.motoclubbiassono.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleppy
Sleppy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Moto3, il “ruggito” di Fenati. Snipers Team, che doppietta!

Il “cinghialino” diventa un leone, ruggisce e graffia, anzi morde forte, tornando nell’insidioso Spielberg il re della foresta in Moto3. L’exploit della pole di Fenati, al di là della controversa “punizione” (di ben 16 piloti!) per i soliti rallentamenti in cerca del lancio finale, non è stata quindi un fuoco […]